Regolamento

Regolamento delle tesi


Il lavoro di ricerca (tesi) si conclude con una tesi composta da 100 fino a 150 pagine; essa è redatta in una delle lingue del consorzio (lo studente non può tuttavia scrivere nella sua lingua madre). La tesi viene seguita in condirezione dai docenti delle diverse università del Consorzio CLE, in base al programma di mobilità selezionato. La tesi dovrà essere decisa al primo anno con l’approvazione del docente dell’Università del quarto semestre, che sarà il Relatore della Tesi; essa dovrà essere approvata dal correlatore, docente presso l’Università del primo anno e dal coordinatore locale. Gli studenti che scelgono di frequentare una terza università dovranno ottenere il consenso anche del docente della suddetta università (secondo correlatore). Lo studente dovrà compilare la scheda seguente.

A partire dal primo anno, lo studente dovrà presentarsi regolarmente presso il docente incaricato di seguirlo a livello locale per discutere dell’evoluzione del lavoro di ricerca (a tal fine, si richiede la compilazione di una scheda firmata dal docente). Una prima parte del lavoro sarà presentata alla fine del semestre 2 sotto forma di ricerca (Bibliografia e/o ricerca); la tesi verrà successivamente completata e presentata nella versione definitiva alla fine del semestre 4 (il 10 giugno) e sarà quindi discussa nelle lingue dei paesi delle Università che consegneranno i diplomi, dinanzi ad una commissione in una delle Università del Consorzio (2017 Bologna; 2018 Strasbourg; 2019 Thessaloniki; 2020 Mulhouse).

Il percorso formativo H.E.A.D., sviluppato all'interno del Consorzio CLE, offre anche la possibilità di sviluppare una tesi di laurea applicata.

 

Ultimo aggiornamento:  29/09/2016